Risultati partite Serie A, 25 Aprile.

Risultati della 35° giornata di Serie A, domenica 25 aprile.

Clamoroso scivolone della Fiorentina in casa contro il Chievo e che quindi dice addio all’Europa, soprattutto la Champions League, mentre diventa difficile l’Europa League confermata dalla Juventus che riprende il sesto posto grazie alla vittoria sul Bari. Napoli che cade al settimo posto dopo il pareggio per 0 a 0 contro il Cagliari. Genoa che cade contro la Lazio, oramai quasi salva. Il Livorno continua a crederci invece raggiungendo una grande vittoria contro il Catania e si avvicina a Siena e Atalanta.

Serie A, risultato finale delle partite delle ore 15:00.

  • Livorno-Catania: 3-1 (Lucarelli 20′, Lucarelli 40′, autogol Lucarelli 50′, Maxi Lopez 89′)
  • Fiorentina-Chievo: 0-2 (Pelissier 54′, Sardo 75′)
  • Bologna-Parma: 2-1 (Biabiany 23′, Di Vaio 39′, Di Vaio 50′)
  • Napoli-Cagliari: 0-0
  • Juventus-Bari: 2-0 (Iaquinta 52′, Del Piero 68′, Iaquinta 87′)
  • Udinese-Siena: 4-1 (Pepe 18′, Calaiò 41′, Pepe 43′, Sanchez 61′, Di Natale 81′)
  • Genoa-Lazio: 1-2 (Palacio 8′, Dias 25′, Floccari 32′)

La cronaca delle partite più belle della giornata:

Parte sottotono la Lazio che si fa subito segnare dal Genoa con una punizione battuta a sorpresa: ma passa poco e arriva la rimonta firmata Dias e Floccari, che riesce a riscattarsi dal rigore sbagliato nel derby.

La Juventus riesce a vincere in maniera secca sul Bari, dopo diverse giornate difficili, grazie alla sua coppia tutta italiana Iaquinta – Del Piero: così facendo riesce a riprendersi il sesto posto e la sicurezza dell’Europa League, lasciando la Champions league ancora lontana ma non impossibile.

A Napoli invece brutto primo tempo per il Cagliari che mette in campo solo Marchetti contro gli 11 partenopei: ottime parate dell’estremo difensore che riesce a tenere il risultato sulle reti inviolate per tutta la durata della partita. L’espulsione di Cossu non riesce ad aiutare il Napoli.

Rispondi