Risultato Atletico Madrid Fulham, 12 Maggio.

Risultato della finale Atletico Madrid – Fulham di mercoledì 12 Maggio, Europa League.

Atletico Madrid chiamato alla prima delle due finali che lo attendono:presto avrà anche la finale di Coppa del Re contro il Siviglia. Il Fulham non era mai arrivato alla fine di Europa League e mai così avanti in una competizione europea, stessa cosa per gli spagnoli che non avevano mai visto la finale di Coppa Eufa, nuova Europa League. Dalla loro però gli inglesi hanno Hodgson, con ancora il dente avvelenato per la finale persa quando allenava l’Inter contro lo Schalke 04 ai rigori nel 1997. Quique Sanchez Flore, invece, non aveva nessuna esperienza da allenatore di finali se non da giocare quando militava nel Real Madrid. L’ultima spagnola vincente era stata il Siviglia, nel 2007, che riuscì a mantenere il titolo conquistato nel 2006, e battè in finale l’Espanyol di Barcellona. L’ultima inglese invece fu il Liverpool, nel 2001, contro l’Alaves, spagnola attualmente in seconda divisione. Alla fine però a trionfare è l’Atletico: primo trofeo da allenatore per Quique Sanchez Flore, prima Europa League per l’Atletico. Hodgson ancora una volta beffato in finale.

Atletico Madrid – Fulham, risultato finale della partita: 2-1

Chi ha segnato? Ecco i gol:

  1. Forlan (Atletico Madrid) 32 Minuto del primo tempo, tiro preciso nell’angolino sinistro su precedente tiro di Aguero;
  2. Davies (Fulham) 37 Minuto del primo tempo, sforbiciata al volo su azione prolungata della squadra;
  3. Forlan (Atletico Madrid) 116′ Minuto, colpo di tacco con deviazione di Angeland (Fulham).

L’ andamento della partita Atletico Madrid – Fulham

Primo tempo emozionante con le due squadre che si danno battaglia: il primo goal arriva alla mezz’ora quando Aguero, in grande spolvero, si infila nella difesa del Fulham, molto in crisi nella fine di Europa League, e arriva il tiro che però finisce sui piedi di Diego Forlan che senza guardare la porta infila gli avversari col goal dell’1 a 0. Passano pochi minuti e Aguero ci riprova sfruttando la sua velocità, sfruttata anche sulla fascia destra con Reyes: il tiro però è troppo defilato e finisce nelle mani del portiere senza difficoltà. La partita però si infiamma ed ecco che il Fulham si fa avanti col solito Zamora che riesce, con un’azione davvero molto prolungata, a portare una palla in area di rigore poi scodellata verso Davies che si coordina perfettamente in sforbiciata e trafigge la porta dell’Atletico Madrid per riportare subito il risultato in parità. L’Atletico continua ad attaccare ma impatta contro il muro inglese che constringe gli spagnoli diverse volte al calcio d’angolo.

Secondo tempo che inizia con un Fulham molto caricato che riesce a schiacciare l’Atletico: al 51′ bruttissimo episodio con Iera che sulla corsa non si ferma e sfiora De Gea, che accentua lo scontro, assolutamente assente, e accentua anche la rissa. Finale che diventa nervosa soprattutto per l’Atletico che vede la sua difesa traballare. Al 56′ nuovo tiro al volo di Davies che però trova un ottimo De Gea sulla sua strada. La partita prosegue con l’Atletico che prova a recuperare la partita ma le squadre si autoannullano a centrocampo, ancora più quando gli spagnoli perdono le due ali, sostituite, e quindi la pressione sulle fasce. I 90 minuti fiscono 1 a 1 e si va ai supplementari.

Nel primo tempo supplementare la prima scintilla è al 95′ con gli inglesi che si portano in avanti col neo entrato Nevland che però, contrastato da Perea, tira completamente scomposto. Al 100′ nuova occasione, però dall’altro lato, con Forlan che tira forte sul primo palo e trova la deviazione del portiere avversario. Sullo scadere del primo tempo Forlan si infila in area di rigore e scodella una palla in mezzo che Salvio avrebbe dovuto spingere in porta, lasciata vuota, ma arriva scoordinato lasciando tutto ancora in parità.

Il secondo tempo inizia con l’Atletico molto più attivo desideroso di rifarsi dell’occasione sprecata. 110′ e Forlan calcia al volo su cross di Ujfalusi senza però trovare lo specchio della porta. Al 116 minuto però finalmente arriva il goal degli spagnoli su un’involata sulla fascia e cross in mezzo per Forlan che come nel primo tempo regolamentare trafigge la porta del Fulham con un bel colpo di tacco, complice anche Angelar che devìa la palla nella propria rete. Nel finale assalto del Fulham che però non riesce a trovare il goal del nuovo pareggio. Atletico Madrid che vince la sua prima Europa League, Spagna che trionfa per la sesta volta in questa competizione, tante volte quante quelle di Germania e Inghilterra.

Rispondi