Risultato Inter-Atalanta, 24 aprile.

Risultato dell’ anticipo Inter Atalanta di sabato 24 aprile, serie A.

L’ Inter torna in testa alla classifica di serie A momentaneamente grazie alla vittoria ottenuta a San Siro contro l’Atalanta, che mette in difficoltà la squadra di Mourinho ma non abbastanza per portare a casa punti validi per la salvezza: andata in vantaggio nei primi minuti viene subito recuperata e scavalata per poi ridursi in difesa ad evitare ulteriori goal subiti. Un risultato molto importante dato il vasto turn over fatto dall’allenatore che tiene a riposo i maggiori giocatori dell’Inter che mercoledì saranno più che riposati contro il Barcellona.

Inter-Atalanta, risultato finale della partita: 3-1

Chi ha segnato? Ecco i gol:

  1. Tiribocchi (Atalanta) Minuto 5 del primo tempo, potente tiro dal limite dell’area di rigore;
  2. Milito (Inter) Minuto 24 del primo tempo, pallonetto da fuori area di rigore;
  3. Mariga (Inter) Minuto 34 del primo tempo, tiro ravvicinato su cross dalla sinistra;
  4. Chivu (Inter) Minuto 32 del secondo tempo, tiro dalla distanza.

L’ andamento della partita Inter-Atalanta:

È straordinario l’inizio di partita dell’Atalanta che già al 5′ si porta in vantaggio con Tiribocchi che supera Materazzi senza troppi problemi e buca la rete di Julio Cesar di destro dal limite dell’area: Inter costretta subito ad inseguire.Dopo un buon dominio dell’Atalanta, che organizza la partita perfetta nei primi minuti, arriva il contropiede dell’Inter su una punizione mal sfruttata dai centrocampisti dell’Atalanta e al 24′ Milito approfitta di un errore del difensore Bianco per beffare Coppola con un pallonetto da fuori area di rigore. Al 34′ ottima azione di Sneijder che passa la palla a Eto’o che prova la triangolazione ma trova Mariga pronto a battere a rete per il 2 a 1 e per il ribaltone della gara con un’Atalanta che arriva a fine tempo già spenta.

Nel secondo tempo l’unica azione degna di nota è il goal di Christian Chivu al 34′ del secondo tempo che con un potente tiro dalla distanza trafigge la porta di Coppola per la terza volta e chiude definitivamente la partita: poco prima c’era stata una buona occasione per Muntari, ma il resto Atalanta che non riesce a rendersi nuovamente pericolosa nè con Tiribocchi nè con Amoruso, entrato nel finale. A fine gara spazio anche per qualche minuto a Marko Arnautovic.

Rispondi