Sistema di scommessa: lasci o raddoppi? Raddoppio! Ecco una tecnica per scommettere

Vi propongo una tecnica di scommessa che è semplicemente riassunta in una frase: puntare ogni volta il doppio fino a quando non si vince. Ci siete mai andati al Casinò? Io no, però questa tecnica la potreste usare anche nei Casinò, ma, che io sappia, non la lasciano effettuare, poiché per il calcolo delle probabilità si avranno buone percentuali di vincere. Mi piacerebbe sapere con certezza se lasciano giocare, se qualcuno mi saprebbe dare una risposta gliene sarò grato, in caso farò una capatina a Sanremo.

Facciamo un esperimento: prendete una moneta e provate a fare testa o croce per 100 volte. Noterete che le due facce della moneta avranno una percentuale di vincita prossima al 50%, ad esempio testa 48 volte, croce 52.

C’è un problema: Qual è la testa? Qual è la croce?

Ora ritorniamo al Casinò, non ci facciamo distrarre dalle donne, ci avviciniamo alla roulette e puntiamo 10 dollari sul rosso, se esce, abbiamo vinto. Se non esce, ripuntiamo sul rosso raddoppiando la cifra, quindi 20 dollari. Andiamo avanti così fino a quando non prendiamo il rosso. Ammettiamo che il rosso esca al terzo giro, abbiamo puntato 40 dollari, ma abbiamo recuperato i soldi persi prima e andati in attivo. Ora puntiamo sul nero e giochiamo sempre il doppio fino a quando non esce. Poi ritorniamo sul rosso.

Usciamo dal Casinò con il nostro bel bottino e ritorniamo alle scommesse sul calcio. Nelle partite calcistiche il calcolo delle probabilità non funziona, ogni partita ha una storia a se, può finire 0 a 0 ma anche 3 a 1. Partendo dal presupposto che mediamente un pareggio è quotato a 2,80, ci giochiamo 5 euro. Se il nostro evento finisce in parità, vinciamo 14 euro. Se il pareggio non c’è, aspetteremo la prossima partita e ripuntiamo 10 euro per la quota di 2.80: vinciamo 28 e siamo in attivo di 13 euro.

Si può scegliere di seguire sempre una squadra, in questo caso è consigliabile puntare su squadre di metà classifica, poiché avremmo più possibilità che pareggino. Però, si può scegliere di puntare su un pareggio di squadre diverse ogni volta, ma bisogna essere bravi a pronosticare l’X.

Rispondi