Tecnica di scommessa: giocare una multipla che includa un posticipo

Giocare una multipla con le partite pomeridiane più il posticipo potrebbe rivelarsi una buona occasione per mettere in saccoccia una vincita.

Esempio:

Roma – Reggina 1 1,60

Cagliari – Chievo X 3,10

Lazio – Udinese 1 1.80

Milan – Inter 1 2 quota totale 17.82

Giocando 5 euro su questa multipla la potenziale vincita sarà di 89 euro.

Adesso noi ipotizziamo che le prime tre partite le abbiamo azzeccate e che Milan – Inter sia il posticipo serale. Alle 17 di pomeriggio, quando le altre partite sono concluso, dobbiamo sperare che il Milan vinca per poter chiudere la scommessa. A questo punto possiamo prenderci il lusso di vincere qualunque sia il risultato del posticipo purché accettiamo di vincere di meno rispetto alle 89 euro.

Immaginiamo che gli altri due risultati abbiano queste quote:

Milan – Inter X 2.90

Milan – Inter 2 2.10

Noi possiamo coprirli entrambi. Scommettiamo 10 euro sull’ X e 10 euro sul 2. Se vince il Milan dobbiamo sottrarre agli 89 euro i 20 di copertura, quindi intaschiamo 69. Se la partita finisce in parità, vinciamo 29 da cui sottraiamo ancora i 20 di copertura. Se vince l’Inter, con le quote prese ad esempio, prendiamo poco più dei soldi scommessi.

Una multipla è sempre rischiosa, più partite s’ inseriscono più aumenta il rischio di incappare in una grossa sorpresa o risultato inaspettato. Se noi avessimo giocato la tripla, senza il posticipo, avremmo vinto 44 euro, mentre tenendo da parte una partita vinceremmo di più anche coprendo gli altri risultati, inoltre intascheremmo qualcosa  cumunque vada la partita.

In questo caso Mandrake sembra non aver seguito il consiglio di coprire i risultati … non credete?

Rispondi